5 specie bellissime di pesci tropicali

acquario-di-Genova-modo-migliore-vivere-mondo-emozioni-Fishes-and-Sports-riviverle
L’acquario di Genova, il modo migliore per vivere un mondo di emozioni… e Fishes and Sports per riviverle!
28 luglio 2018
Pesce Angelo

Non farti scappare l’occasione di visitare uno dei migliori negozi d’acquari di Piemonte e Liguria. Da Fishes And Sports troverai quello che cerchi per il tuo acquario a pochi chilometri da Genova.

Se la tua vera passione sono i pesci tropicali fatti suggerire le migliori specie da noi. Eccoti un articolo per suggerirti le migliori specie di pesci tropicali compatibili, ma anche belle e attraenti. Fai diventare il tuo acquario come una vera e propria passerella per mostrare colori e forme tra le più belle e ricercate. Eccoti 5 specie bellissime di pesci tropicali che devi assolutamente avere nel tuo acquario.

  1. Pesce Angelo
    Uno dei pesci più belli per arricchire i propri acquari e uno dei pesci tropicali dai nomi più particolari. Il pesce angelo può raggiungere dimensioni piuttosto importanti e necessita, quindi, di un acquario di dimensioni appropriate. Sono piuttosto socievoli e amano stare in branco. È consigliabile tenere un acquario di soli pesci angelo. Attira l’attenzione e sono più facili da trattare.
  2. Corydoras
    Ecco uno dei pesci tropicali da acqua dolce più apprezzati. Il Corydoras è considerato come un “pesce pulitore”, ma in maniera del tutto ingiustificata. Questo pesce, infatti, per natura tende a occupare le zone più vicine alla base dell’acquario. Per questo motivo viene facilmente confuso come un pesce pulitore. È un pesce molto consigliato a chi desidera un acquario misto perché ben si adatta alla vita con specie che occupano livelli più alti nell’acquario.
  3. Discus
    Pesce molto noto per via dei colori e le sue caratteristiche psicologiche. È una specie consigliata a chi coltiva questa passione da più di qualche anno. Possedere un acquario con Discus significa avere una teca piuttosto spaziosa e caratterizzata dalla presenza di vegetazione. Sono animali che gradiscono molto la compagnia di altri pesci della stessa specie, ma che potrebbero subire condizionamenti in ambienti troppo rumorosi. Per questo motivo create zone di “isolamento” in momenti di confusione. Rimarrete attratti e suggestionati da colori e movimenti di questi particolari pesci.
  4. Ciclide porpora
    La Ciclide porpora è una delle specie più caratteristiche degli acquari, grazie alla colorazione intensa e alla relativa tranquillità che concedono. Sono pesci “territoriali”, ma non aggressivi. La loro tendenza a difendere il territorio si limita allo scacciare l’intruso appena questi si presenta in zona. La sua tendenza a circoscrivere il territorio è immediatamente visibile in acquari con strutture di pietra e vasi rotti. La Ciclide porpora tende a impossessarsi subito della costruzione.
  5. Pesce combattente
    Per definizione è un pesce che deve essere tenuto molto attentamente. Nonostante questo la sua livrea e le sue pinne sono lo spettacolo più piacevole in un acquario. Caratterizzano tutto l’ambiente e colorano gli spazi. È un animale di grande movimento che non disdegna tutta l’altezza dell’acquario. Per questo motivo va attentamente selezionato nel caso in cui vada ad affiancare altre specie nell’acquario. Evitate di metterlo in compagnia di pesci troppo più piccoli, perché potrebbe cacciarli. Al contempo, non inseritelo in ambienti con pesci troppo grandi, la sua curiosità gli potrebbe essere fatale.

Stai cercando un negozio di acquari per pesci tropicali? Contatta subito Fishes And Sports, il negozio per acquariofili a pochi chilometri da Genova.